Crea sito

La Cascata di Yerevan che si illumina di notte

La Cascata di Yerevan, in realtà, è  una scala gigante fatta di pietra calcarea che si trova a Yerevan, la capitale dell’Armenia.

Progettata dagli architetti Jim Torosyan, Aslan Mkhitaryan e Sargis Gurzadyan, la costruzione della cascata iniziò nel 1971 e fu parzialmente completata nel 1980.

All’interno della struttura, al di sotto delle scalinate esterne, ci sono sette scale mobili che si ergono lungo tutta la lunghezza del complesso.

Vi sono inoltre, sempre all’interno delle sale espositive che compongono il Museo d’Arte Moderna di Cafesjian e che sono collegate tra loro, proprio grazie al meccanismo suddetto delle scale mobili.

Le scale permettono agli escursionisti di vedere senza ostacoli di sorta, il panorama del centro di Yerevan e il monte Ararat, mentre alla base della costruzione c’è un cortile-giardino con diverse sculture d’arte contemporanea come ad esempio alcune attribuite al famoso artista Fernando Botero (artista del quale trovate vari reportage sul nostro sito).

Su entrambi i lati della Cascata, vi sono poi numerosi caffè e ristoranti, molto frequentati da gente del posto e dai turisti che giungono qui affascinati da questa bellezza.

Ma non è tutto, infatti durante la primavera, l’estate e l’inizio dell’autunno, i concerti di musica classica e jazz si tengono molto spesso proprio qui, con gli spettatori che assistono direttamente seduti sui gradini stessi della struttura.

La fase iniziale della costruzione che come detto culminò solo parzialmente nel 1980, risale all’era sovietica, mentre la seconda fase cominciò nel 2002 e terminò nel 2009.

Infatti la proprietà del complesso venne ceduta al magnate e collezionista americano-armeno Gerard Cafesjian nei primi anni del 2000 e durante questo periodo egli diede il via ad una serie di nuovi lavori di ristrutturazione.

Noi l’abbiamo vista illuminata, di sera, tornando verso il nostro hotel, dopo aver cenato in un ristorante locale e ne siamo rimasti incantati.

Se pensate di visitare l’Armenia, e quindi anche la sua Capitale Yerevan, non perdetevela!

By http://sarainviaggio.altervista.org/

sarainviaggio

Sono nata e vivo a Genova. Amo i viaggi e sono nata per viaggiare. Mi piace scoprire, imparare, assaggiare, vivere esperienze da ogni parte del Mondo. Ho avuto la fortuna di toccare tutti i 5 continenti e di visitare diversi Stati del Mondo (alcuni anche più volte). Voglio continuare ancora, a lungo e, soprattutto, con mio marito e, virtualmente, con tutti voi che mi seguirete su questo blog.