La Cattedrale di Zipaquirà (Colombia), un viaggio tra Sacro e Psichedelico


Brevi reportage fotografici / domenica, ottobre 8th, 2017

La Cattedrale di Sale è uno spazio sacro all’interno delle miniere di sale di Zapaquirà, nel dipartimento di Cundinamarca in Colombia.

Si erge a circa un’ora e mezza dalla più famosa Bogotà ed è la prima attrazione di tutto il Paese.

Purtroppo l’originale del 1950 non è più visitabile per motivi di sicurezza, per cui ne è stata eretta una più recente che evoca tutta la suggestività dei luoghi.

Il Sepolcro
Una parte della Volta

Nel 1991, infatti, è stata inaugurata la Nuova Cattedrale. Per visitarla bisogna scendere a ben 180 metri di profondità ed addentrarsi nella miniera dalla quale sono state estratte oltre 250.000 tonnellate di sale. 

La Natività

All’interno si trovano quattordici grotte che rappresentano la Via Crucis di Gesù Cristo: di queste la più spettacolare è indubbiamente l’ultima, situata nella navata centrale della cattedrale, dove è presente una croce scavata direttamente nel sale, la più grande mai costruita al mondo, illuminata dal basso per rendere l’atmosfera davvero unica.

By http://sarainviaggio.altervista.org/